Montecatini - Campionati Italiani

26.04.2018 09:38

GIULIA QUERO CAMPIONESSA ITALIANA

Campanarikarate, pioggia di medaglie ai Campionati Italiani di Montecatini 

 
Tommaso Giuli
Tommaso Giuli
il Maetsro Cmpanari con gli azzurrabili Lorenzo Baldoncini, Giulia Quero, Paolo Camastra, Laura Fusaru e Tommaso Giuli.
il Maestro Campanari con gli azzurrabili Lorenzo Baldoncini, Giulia Quero, Laura Fusaru e Tommaso Giuli.
medaglia di bronzo per Laura Fusaru
medaglia di bronzo per Laura Fusaru
Sul gradino iù alto del podio la Campionessa Italiana Giulia Quero
Sul gradino iù alto del podio la Campionessa Italiana Giulia Quero
sul secondo gradino del podio Lorenzo Baldoncini
sul secondo gradino del podio Lorenzo Baldoncini
Secondo posto e medaglia d'argento per Paolo Camastra
Secondo posto e medaglia d'argento per Paolo Camastra
Tommaso Giuli
Tommaso Giuli
il Maetsro Cmpanari con gli azzurrabili Lorenzo Baldoncini, Giulia Quero, Paolo Camastra, Laura Fusaru e Tommaso Giuli.
il Maetsro Cmpanari con gli azzurrabili Lorenzo Baldoncini, Giulia Quero, Paolo Camastra, Laura Fusaru e Tommaso Giuli.

Si è svolto a Montecatini nei giorni di sabato 21 e domenica 22 Aprile il Campionato Italiano FIK - Federazione Italiana Karate. L'importante manifestazione, che metteva in palio i titoli tricolori sia nella specialità del kata che del kumite, serviva anche per  assegnare gli ultimi punti per le maglie dei ragazzi che rappresenteranno l'Italia ai prossimi Europei Iku di scena in Russia. Presenti all'evento oltre 650 atleti, tutte cinture marroni e nere provenienti da circa 100 società tutti rigorosamente selezionati nelle gare delle loro rispettive regioni. Non poteva mancare la scuola Campanarikarate del maestro Roberto Campanari con i suoi migliori atleti di categoria. Ricordiamo che questa scuola di karate è presente nel territorio di Pomezia presso la New Line Pomezia di via Orazio 28 e a Torvajanica presso l'Onda Blu di via Siviglia 9, mentre a Roma alla Fit for fight in via di trigoria 96/q, alla Body Flex di via del Tintoretto 310 e alla Poseidon in via Laurentina 470. Ma veniamo ai risultati ottenuti dai ragazzi: nella giornata di sabato si sono svolte le prove di kata (forme ): medaglia d'Oro e titolo di Campionessa Italiana per Giulia Quero della New Line Pomezia nel kata esordienti femminile, Argento nel kata Esordienti maschile per Paolo Camastra della Body Flex Roma e Bronzo nella stessa categoria per Giuli Tommaso. Da registrare anche il sesto posto per Valeria Turnaturi nei senior e il settimo posto per Antonio Di Biaso nei master entrambi della New Line Pomezia. La giornata di domenica era interamente dedicata al kumite (combattimento) e anche qui non mancano le medaglie per i ragazzi del maestro Campanari: Baldoncini Lorenzo medaglia d'argento negli Esordienti, Giuli Tommaso Esordienti e Fusaru Laura cadetti sono medaglie di bronzo, meno fortunati Codoni Valerio cadetti quinto e Cretella Paolo negli juniores che non riescono a salire sul podio. Queste le dichiarazioni del maestro Campanari a fine gara: “Sono contento per l'ottimo spirito di gruppo che si è creato in occasione di questa gara, tutti uniti, insieme a tifare a gioire a soffrire, ringrazio i ragazzi per quello che hanno dato anche se alcuni di loro non sono andati al massimo delle loro potenzialità, ora rimaniamo in attesa delle convocazioni ufficiali per la nazionale che andrà in Russia ad ottobre per gli europei Iku: Laura Fusaru, Lorenzo Baldoncini, Tommaso Giuli per il kumite, Giulia Quero per il kata sono primi nelle loro rispettive graduatorie. La stagione non è ancora finita, abbiamo anche la coppa Italia a maggio con le cinture colorate e i bambini, gara non meno importante di questa perchè dovrà dirci come abbiamo lavorato nel nostro vivaio”.